mercoledì 29 settembre 2010

Recensione del film "La mia vita a Garden State" di Zach Braff.

Titolo: La mia vita a Garden State
Anno:   2004
Genere: Drammatico, Commedia
Regia:  Zach Braff

La storia racconta di un ragazzo, Andrew, aspirante attore, che dopo la morte della madre si trasferisce nel suo stato natale New Jersey a Los Angeles, in cerca di fortuna per la propria carriera. 


COMMENTO
Tenendo conto che questo film è stato il primo diretto da Zach Braff, dove partecipa anche come sceneggiatore e come protagonista, non è male. E' un film che commuove ma allo stesso tempo diverte, è molto bello, scritto veramente bene ed è molto bella anche la colonna sonora.

5 Commenti:

Description ha detto...

Bella li :D

edoardo ha detto...

benissimo....o quasi.....guarda che zacH braff non si scrive così però =)))

Salvatore Cortile ha detto...

@edoardo ha visto che figata il template? lo cercato sul sito che lei mi ha fatto vedere oggi, e ce ne sono altri anche belli, però con i nostri argomenti non calzavano bene, mo si può dire che il mio blog è completo (o almeno credo), ma in che senso non si scrive così? è giusto il nome, ho visto anche su internet.

edoardo ha detto...

ottimo lavoro salvatore, ora cerca di mettere un sacco di recensioni man mano che vedi i film!

Salvatore Cortile ha detto...

certo! grz prof.

Posta un commento